Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI


L段dea

Un catering dal mondo

L’idea di M’AMA FOOD è  nata durante una festa nel Centro di accoglienza che, come tutti i centri, è soprattutto un luogo di relazioni . I pretesti per socializzare e condividere sono tanti: le ricorrenze, le partenze e gli arrivi, le feste religiose. Si celebra offrendo agli altri quello che ciascuno sa fare meglio. Ad ogni  festa le donne hanno sempre cucinato i loro piatti tradizionali. Gustose specialità esotiche  che hanno riscosso, da subito, ampi consensi.
Di fronte a tante e variegate culture culinarie, ci si è resi conto che questo modo di stare insieme poteva diventare un progetto imprenditoriale. E che il cibo era  la chiave giusta per ridare dignità alle donne ospiti del Centro, abituate nei loro paesi d’origine a cucinare per grandi nuclei famigliari.

Cento donne con i loro figli avranno, così, l’opportunità di  partecipare a questa bella avventura formativa e lavorativa: tutte propongono le ricette del proprio paese,  reinterpretandole in stile mediterraneo, senza che venga mai persa  l’essenza originale dei sapori delle loro terre lontane.

 

Grazie a Cooperativa Farsi Prossimo

Cooperativa Farsi Prossimo nasce nel 1993, promossa da Caritas Ambrosiana, e da allora si prodiga per dare risposte concrete e tempestive alle situazioni di disagio nell’ambito del territorio della Lombardia.

In generale, si propone di perseguire lo sviluppo integrale dell’uomo, l’integrazione sociale, la cura e la presa in carico dei soggetti deboli e in difficoltà, sviluppando e gestendo servizi socio-educativi.

La cooperativa lavora per garantire a tutti coloro che si trovano in stato di bisogno il ritorno ad una condizione dignitosa, grazie alla quale poter sviluppare tutte le potenzialità per una piena e completa integrazione sociale.

M’AMA FOOD è un progetto della Cooperativa Farsi Prossimo, senza la quale tutto questo non sarebbe diventato realtà!

Per ulteriori informazioni www.farsiprossimo.it



La Storia

Una cucina nata per nutrire un sogno

Il servizio di catering M’AMA FOOD nasce dalla volontà della Cooperativa Farsi Prossimo di sostenere le donne rifugiate -  straniere perseguitate, maltrattate o fuggite da paesi in guerra - ospiti con i propri figli al Centro di accoglienza del comune di Milano di via Sammartini.

All’interno del Centro, dal 2010 è attivo un laboratorio di Cucina che punta a favorire l’integrazione di queste donne. Nato come attività educativa, il progetto ha avuto un grande successo, sia perché gratificante per le cuoche sul piano personale e motivazionale, sia perché l’originalità e la qualità  dei piatti proposti sono state, da subito, molto apprezzate. Non solo da amici e vicini, ma ben presto anche da enti e aziende che hanno cominciato a rivolgersi al centro per chiedere un supporto gastronomico ai propri eventi.
Consapevole delle grandi  potenzialità di questa esperienza come strumento di inserimento lavorativo e integrazione sociale, nel 2012 la Cooperativa Farsi Prossimo ha deciso di creare una vera e propria attività imprenditoriale di catering solidale.

Nascono così il progetto e il marchio “M’AMA FOOD - catering dal mondo”. Non un semplice  servizio catering, ma un lungo viaggio tra sorprendenti sapori di tutto il mondo. Una “squisita” occasione  per imparare, conoscere, scoprire.



Come lavoriamo

Un viaggio tra sapori e saperi

Nella cucina di M’AMA FOOD, donne provenienti da diversi paesi del mondo lavorano fianco a fianco per preparare colazioni e coffee break, merende e aperitivi, pranzi e cene, con uno stile e sapori unici, autentici e tutti da gustare.
Con il tempo si è venuto a creare un nucleo di cuoche fisse, attorno al quale ruotano tutte le altre donne; ognuna di loro, inoltre, frequenta corsi professionalizzanti con personale qualificato. In questo modo, si creano opportunità lavorative sia all’interno del progetto stesso, sia all’esterno.

Qualità e professionalità, continua ricerca di innovazione gastronomica, originalità, gusto e colore. Il tutto, condito dalla passione e dalla gioia del riscatto di donne che riaffermano se stesse. Questi sono gli ingredienti principali di M’AMA FOOD.



Il Futuro

Dove vogliamo arrivare

M’AMA FOOD è qualcosa di più di un servizio catering! Infatti, vuole comunicare e condividere l'attenzione al buon cibo e l'importanza dell’incontro tra differenti tradizioni culinarie nel mondo; avvicinare le persone e favorirne la reciproca conoscenza; essere un modo e un’occasione – sia per chi cucina sia per chi degusta - per imparare, conoscere, scoprire, evolvere insieme.

In altre parole, M’AMA FOOD intende diventare un punto eccellente di riferimento per tutti coloro che desiderano coniugare la buona cucina con il valore aggiunto di scelte solidali e dense di significato. Come l’attenzione all’equo compenso, il riconoscimento della dignità delle donne e del loro lavoro, il rispetto per tutte le persone venute da lontano.

 

Puoi aiutarci anche tu

Nel medio-lungo periodo, obiettivo di M’AMA FOOD è diventare un’impresa del tutto autonoma e sostenibile. In questa fase prima fase, è necessario raccogliere contributi a sostegno dello start up del progetto che prevede in particolare le seguenti azioni: ristrutturazione della nuova sede del catering; allestimento della cucina; formazione professionale delle donne; avvio e promozione del catering.

Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti!

Potete sostenere l’iniziativa con una donazione a:

Farsi Prossimo Onlus c/o Banca Popolare Etica IBANIT48B0501801600000000101237 – causale: “progetto catering”
Se siete interessati a ulteriori informazioni sul progetto e sulle sue modalità di sostegno (come singoli cittadini o aziende) potete scrivere a m.casorati@farsiprossimo.it  o telefonare allo 02 33000945.


Richiedi subito un preventivo cliccando qui.