Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

 

Ceviche de camarón

Vi proponiamo una ricetta che arriva dall’Ecuador proposta da Davide, un nuovo compagno di avventura, che ha conosciuto M’AMA FOOD quando era ancora un piccolo sogno nella testa di pochi. Davide poi è partito per l'Ecuador. Ci è rimasto tre anni con la fondazione “Aiutare i bambini” per seguire il suo sogno: fare il cuoco in un centro per i bambini di strada. Oggi Davide fa parte della nostra brigata di cucina e questo è il piatto che ha voluto condividere con noi: fresco, schietto e intenso, proprio come i suoi ricordi delle serate in Ecuador insieme agli amici e ai bambini della comunità.

Dosi x 4 persone:

550 gr. di gamberi

3 arance 

2 limoni 

1 cipolla rossa 

1 gambo di lemongrass 

1 pezzetto di zenzero 

un ciuffetto di coriandolo fresco o di prezzemolo

Sale, pepe nero macinato, olio extravergine qb

 

Procedimento:

Pulite i gamberi dal carapace e dalla vena, tenendo a parte le teste. Fateli saltare non più di 20 secondi per lato e poi lasciateli raffreddare. Intanto preparate il sugo con limone e arancia spremuti, regolare di sale e pepe. Aggiungete una cipolla rossa tagliata molto sottile, dell’olio extravergine,  la lemongrass tagliata a metà longitudinalmente  e 2 o 3 pezzetti di zenzero sbucciato. A questo punto aggiungete i gamberi al vostro sugo e lasciatelo in frigo x almeno 3 ore prima di servirlo. Nel frattempo cuocete le teste dei gamberi con un filo d'olio, filtrate e aggiungete il liquido al sugo in frigo. Prima di servire il ceviche ricordatevi di togliere  lemongrass e zenzero e di guarnire con del coriandolo fresco tritato, o se lo trovate troppo intenso, potete sostituirlo con del prezzemolo.




Postata in Ricette Venerdì 10/07/2015
Richiedi subito un preventivo cliccando qui.